Il Progetto Biottasa+

Storico BioTTasa (2012 – 2015)

Nell’autunno 2015 è stato avviato BioTTasa+ (Trasferimento Tecnologico e Integrazione di Biotecnologie per la Salute, l’Alimentazione e l’Ambiente), progetto di valorizzazione e trasferimento al sistema produttivo di tecnologie sviluppate nell’ambito della Ricerca Pubblica nel campo del biotech. Si tratta della 2° fase del progetto BioTTasa – co-finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito del Bando RIDITT.

 

I nostri obiettivi

BioTTasa+ è un progetto per la creazione di valore, la crescita e la competitività delle imprese. In tale senso, l’obiettivo principale è diffondere innovazioni atte a preservare, migliorare e curare la salute della persona attraverso:

  • la valorizzazione dei Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) e dell know-how – raccolti nel database – nei settori: salute, agroalimentare, ambiente e servizi per la ricerca;
  • Il potenziamento delle strutture adibite a “laboratori comuni” per il sostegno alla creazione di impresa;
  • La creazione di impresa ad alta tecnologia (spin-off);
  • La costituzione di una rete di cooperazione fra soggetti per la diffusione e il rafforzamento delle capacità delle imprese e delle istituzioni locali, nel campo del Knowledge Management e di accesso ai finanziamenti per la ricerca industriale.

L’obiettivo finale è di proporre alle aziende del settore le tecnologie più promettenti, attivando così processi di trasferimento alle imprese per la creazione di nuovi prodotti e servizi.

 

Cosa Facciamo

Il progetto utilizza un ampio spettro di azioni di trasferimento tecnologico – fra cui licenze di brevetti, contratti di ricerca e creazione d’impresa in ambito biotech – partendo anche dalle tecnologie sviluppate dai laboratori del CNR nei seguenti ambiti:

  • Diagnostica e sviluppo di farmaci innovativi;
  • Terapia genica;
  • Biosensori in campo agroalimentare e ambientale;
  • Biodiversità e bioenergetica;
  • Servizi per la ricerca.

Nella 1° fase di BioTTasa (triennio 2012-2015), sono state svolte attività quali:

  • scouting, analisi e validazione di schede di tecnologie biotech CNR;
  • scouting, analisi e validazione di schede per la promozione di strutture di ricerca CNR da adibire a Open Labs;
  • scouting dei fabbisogni tecnologici del mondo produttivo;
  • progettazione e realizzazione del sito web di BioTTasa;
  • studio di fattibilità e successiva realizzazione di un database delle tecnologie e degli Open Labs;
  • studio e realizzazione delle brochure divulgative;
  • organizzazione e realizzazione di corsi di Formazione e In Formazione;
  • azioni di Promozione e Matchmaking.

Tali attività proseguono e saranno integrate dalle seguenti ulteriori azioni:

  • monitoraggio delle azioni di promozione;
  • riapertura della call per l’invio di nuove tecnologie e Open Labs anche ad altri soggetti pubblici diversi dal CNR;
  • internazionalizzazione delle azioni di promozione;
  • definizione di nuovi percorsi formativi e informativi.

Il database di Biottasa+

Il nostro database raccoglie i brevetti e le ultime tecnologie frutto dei più avanzati risultati delle ricerche condotte (principalmente ma non solo) nei laboratori del CNR nel settore delle scienze della vita.

Per facilitarne la fruizione, le informazioni sono suddivise e consultabili per area tematica, brevettabilità, pubblicazione, tipo di partner ricercato e altri criteri.

Di seguito le suddivisioni attuali, aggiornate al 29/09/2014

Tecnologie per tipo di partner ricercato
Impresa
Ente di ricerca
Seed Capital
Tecnologie brevettabili
No
Si
Tipo di accordo ricercato
Cessione in licenza
Spin-off
Joint Venture
Cessione brevetto
Tecnologie per stato di sviluppo
Prototipo
Fattibilità
Industrializzazione
Idea
Tecnologie brevettate
No
Si
Print Friendly